Menu

Archivio Annuale: 2014

La terra di mezzo, Loris e la Mafia

La terra di mezzo, Loris e la Mafia

Certo che vi vuole coraggio a vivere nella terra di mezzo. O si sta sopra e si ha la forza di poter essere influenti, di essere classe dominante, di essere, in qualche maniera il potere o si sta sotto, nelle criniere del sottoproletariato o, comunque, di una medio borghesia ormai completamente allo sfacelo. Nella terra […]

la politica si è fermata e Eboli. Strafalcioni tra Levi e Satta.

la politica si è fermata e Eboli. Strafalcioni tra Levi e Satta.

  Ai miei tempi c’era il Bignami. Un piccolo libretto che risolveva il problema di noi studenti che, chiaramente, non avevamo a disposizione Internet e la fantomatica Wikipedia. C’era un Bignami per tutte le materie e il colore della copertina era sempre marrone cacca. Forse se ne rendeva conto, il Bignami, che i suoi sunti […]

chi ha paura del facebook cattivo

chi ha paura del facebook cattivo

Comunicare, di questi tempi, è diventato sempre più difficile e complesso. Una volta, per esempio, bastava il quotidiano, quel foglione enorme che pareva un lenzuolo, dove le notizie venivano lette, commentate, centrifugate a casa e al bar. Poi arrivò la televisione e il suo telegiornale (il comunicato, lo chiamava nonna, quasi a dare alla notizia […]

fioriscono le viole: tra Mino Reitano e Rino Gaetano

fioriscono le viole: tra Mino Reitano e Rino Gaetano

Nutro un discreto amore per la musica. Ci vivo e ci ronzo attorno da sempre. E lei vive con me. Una passione coltivata fin da giovanissimo. Avevo due dischi che amavo terribilmente: “Il leprotto Pim pum pam” e “lo scudetto in Sardegna”. Avevo dieci anni e quelle canzoni rappresentavano il mio unico universo canoro. Poi […]

carcere di buoncammino: addio al mare.

carcere di buoncammino: addio al mare.

Ci hanno detto che ci dovevamo svegliare presto. Che il tempo era poco e che dovevamo preparare tutto molto in fretta. Su comandante è sempre molto gentile, ma di quella gentilezza che non fa a fare domande. Ha detto che così è io a Giorgino gli e l’ho ripetuto. Nun faghede a fare chestioni. Ti […]

le onduline dell'eternità

le onduline dell’eternità

Avevamo giurato amore da qui all’eternità, per mettere il paletto lontano dalla paura, per dimostrare che si potesse stare tutta la vita insieme. Che si potesse provare. Perché poi, a pensarci bene, questa misurazione abnorme senza formula, senza una fine ben preciso, non ha una giustificazione razionale. L’eternità non è un concetto astratto, non è […]

Le parole e i gesti delle nonne

Le parole e i gesti delle nonne

Mia nonna mi riprendeva spesso quando, giocando con gli amici, litigando con mio fratello o, più semplicemente mentre guardavo la televisione, dicevo quella che lei chiamava “parolaccia”. Ad ogni mio cretino, stupido, sciocchino, subito mi redarguiva e aggiungeva. “Ricordati che chi dice parolacce non ha altri argomenti”. Dentro quella fase apparentemente semplice si nascondeva un […]

Non porgo l’altra guancia.

Non porgo l’altra guancia.

Sono sempre stato uno tranquillo. Non proprio quello che porge l’altra guancia ma ho tentato, da sempre, di mediare tra le incomprensioni, le liti proponendo di limare, arrotondare e, a volte, addolcire. Chiaro, non sempre si vince ma i tentativi vanno fatti. Quindi io sarei tra quelli più adatti per commentare ciò che è accaduto […]

Sedici piccoli indiani nel Consiglio Regionale Sardo

Sedici piccoli indiani nel Consiglio Regionale Sardo

  Ma no, mica possiamo credere ai sedici piccoli indiani che, quatti quatti provano a portare un po’ di soldi al loro partito, presentando in consiglio regionale un emendamento (aggiunta di articolo 9 bis) alla legge del Gennaio 2014 che eliminava i fondi senza fondo per i partiti. E loro? I sedici piccoli indiani si […]

L’arte della politica secondo Francesca Barracciu.

L’arte della politica secondo Francesca Barracciu.

Francesca Barracciu è il sottosegretario alla cultura dell’attuale governo Renzi. Raccontare come sia arrivata su quella poltrona è stato ampiamente analizzato: erano sbagliati i modi, i tempi e i metodi. Francesca Barracciu era la candidata alle primarie del centro sinistra e, pur vincendole, non è stata candidata in quanto tra le altre cose era indagata […]