Menu

Tag : passione

Chi vespa mangia l’anguria

Chi vespa mangia l’anguria

Non ho mai posseduto una vespa, nel senso di motocicletta. Ho sempre amato le auto e sono passato dalla bicicletta alla Dyane. Probabilmente mi sono perduto qualcosa. Mio cugino, invece, possedeva una vespa. Nel 1982, l’anno in cui l’Italia vinceva i mondiali di calcio in Spagna lui venne in Sardegna con la vespa, meglio con […]

Addio a Paolo Poli, l’uomo e l’attore.

Addio a Paolo Poli, l’uomo e l’attore.

Per comprendere Paolo Poli occorre, necessariamente partire dalle frasi. Era caustico, irriverente, a tratti cattivo, un lupo travestito da agnello, dicevano quelli che lo conoscevano bene. Eppure lui, con quel sorriso bellissimo amava dire che: “Gli amici? mi vogliono tutti bene, perché mi faccio vedere poco”. Amava il travestimento, i colori e le scenografie ad […]

Ciao Johan Cruijff, la poesia nel pallone.

Ciao Johan Cruijff, la poesia nel pallone.

I profeti hanno questo di buono: lasceranno comunque traccia delle loro parole e opere. Perchè ciò che dicono e fanno non è mai banale. Essere profeti non è semplice. Anche perchè non è un mestiere. Son convinto, però, che profeti si nasce. Quell’attitudine indefinibile che si può anche chiamare carisma ma sono molte cose insieme: […]

Il sogno di una pulce

Il sogno di una pulce

Certo, i sogni hanno i colori di una primavera appena sbocciata, un cuore che pulsa al contrario, una strada in discesa, un viaggio infinito tra la terra e l’infinito. I sogni non hanno contorni, ma sono cornice della vita, non costruiscono il futuro, ma aiutano a sopravvivere, a credere e scommettere. Per Murtaza, un bambino […]

Il paese che “spuzza

Il paese che “spuzza”

E’ da tempo, ormai, che l’agenda di questo paese non la detta la politica. Non c’è un leader che abbia capacità e carisma da raccontare, almeno a parole, ciò di cui l’Italia ha bisogno e, soprattutto, quello di cui possiamo fare tranquillamente a meno. Essendovi un vuoto di potere (pasolinamente parlando) quel vuoto lo riempie […]

Ritorno alla passione

“Poi c’è il lavoro quotidiano che riguarda qualcosa di impalpabile, di non economico, ma decisivo: la qualità della democrazia.” Parto da questa splendida considerazione di Emiliano Deiana per provare a chiarire i miei pensieri sui costi della politica e sulla qualità democrazia.(Emiliano ha scritto una nota molto interessante che riporto a conclusione della mia nota). […]

Ritorno a sinistra

Ritorno a sinistra

Ritorno, “a passi tardi e lenti” , a rivisitare le impressioni di questa campagna elettorale che mi vede coinvolto, soprattutto, come cittadino e quindi, come attore principale di una scelta che dovrà, in qualche modo, caratterizzare il futuro di una città. Ho riflettuto parecchio sulle cose dette ieri sera da Bersani e da Zedda e, […]

Non ci sono più le nuvole

Non ci sono più le nuvole

Ho visto il cielo terso stamattina e, paradossalmente mi sono chiesto dove fossero finite le nuvole. Perché la natura aveva deciso di regalare una giornata così limpida e chiara. Che non rispecchia, chiaramente, lo stato d’animo di un paese grigio, confuso e incarognito. Senza neppure la possibilità di sognare dietro un pallone. Mancano le nuvole […]

Passerete sulla terra leggeri.

Passerete sulla terra leggeri.

Ho scolpito l’orizzonte dentro un vaso di terracotta. E’ maledettamente piccolo, ho pensato. Ma mi devo accontentare. E’ mio. Terribilmente mio. Non è facile scrutare ogni mattina orizzonti che si muovono e si spostano e non è facile scrutare ogni mattina barche che camminano sulla tua acqua. E tu non le conosci. Ho provato a […]

Il peso alto delle parole

Il peso alto delle parole

Rimango ormai senza troppe parole da regalare davanti a questo modo assurdo di monologare da parte di alcuni che si ergono a cavalieri della tavola rotonda, a fustigatori di tutti i mali di noi poveri italiani. Il risultato è, davvero, una pena immensa, un deserto abnorme di assurdità. Ho sempre sostenuto che essere uomini di […]