Menu

Archivio Mensile: febbraio 2010

Italia, amore mio!!!

Italia, amore mio!!!

  E’ una partita persa. Non capisco perché ci ostiniamo a continuare a pretendere regole e provare a giocarla. E’come Inter Maracalagonis, Milan Abbiategrasso, Roma Formia. Con tutto rispetto per le avversarie delle squadre titolate che ho nominato. Insomma, non si può vincere. Non c’è partita. Poi, loro, quelli di serie A,mettono in campo i […]

Lasciamoli lavorare

Lasciamoli lavorare

Ricordo che qualcuno raccontava, per far capire come funziona questo paese, che a Milano i furgoni si parcheggiano tranquillamente in seconda fila e nessuno può dire loro che sono in divieto di sosta o, peggio, ostacolano il flusso del traffico. Perché loro, in quel momento, in quel preciso momento, mentre noi protestiamo, loro stanno lavorando, […]

La bellezza della geografia

La bellezza della geografia

Delle scuole medie inferiori ho un bellissimo ricordo. Perché ero un ragazzino, perché potevo portare a scuola i pantaloni corti (anche d’inverno, ma ad Alghero non c’era tanto freddo e per me erano un simbolo di libertà) e perché potevo mangiare la grandissima “pesca” , ovvero la pasta tutta rossa e grossa del buon forno […]

birichinate alla Berlusconi

birichinate alla Berlusconi

Girano le notizie dentro queste mura umide e solide. Girano e non si comprendono nei passeggi che calpestiamo quotidianamente, nell’attesa di un grande nulla che non sarà mai solidificato. Ha girato anche un sostantivo curioso: birichinate e qualcuno, da queste parti, ha sorriso, poi ha prevalso l’ipocondria e nessuno aveva voglia di commentare. Solo, dentro […]