Menu

Archivio Mensile: giugno 2014

OLANDA – MESSICO 2-1- CALCIO A SBARRE Dal nostro inviato speciale nel carcere di Buoncammino (ottava  puntata)

OLANDA – MESSICO 2-1- CALCIO A SBARRE Dal nostro inviato speciale nel carcere di Buoncammino (ottava puntata)

Oggi, ve lo dico subito, non è cosa. Ieri si è ammazzato un detenuto, una brutta storia che erano almeno due anni a Buoncammino che non si ammazzava più nessuno. All’aria si è parlato solo di questo. Chi lo conosceva e chi non lo conosceva, chi lo aveva immaginato e chi già lo sapeva come […]

Il suicidio, il carcere, le margherite.

Il suicidio, il carcere, le margherite.

Diceva il grandissimo De André: “ Quando si muore si muore soli”. Ho sempre pensato che questa fosse una grandissima verità. Lo pensavo nei miei passaggi tardo adolescenziali, imbottito di Pavese ed Hemingway, lo penso ancora adesso perché è comunque una grande verità. Che necessita di un corollario: “Quando si decide di morire, di togliersi la […]

Alghero: una città per ascoltare

Alghero: una città per ascoltare

Un regalo per la mia Alghero. Un settimanale mi ha chiesto di descrivere la città e il suo carcere. Ne è uscito questo pezzo che dedico a tutti gli algheresi e chi ama la Sardegna. Buona lettura. Il mare raccoglie sempre i pensieri e pasticcia le certezze. Quando sembra tutto sia calmo ecco che, con […]

pallone a sbarre. Dal nostro inviato a Buoncammino. italia-0-uruguay-1 settima puntata

pallone a sbarre. Dal nostro inviato a Buoncammino. italia-0-uruguay-1 settima puntata

A cercarle le parole magari le trovo pure, ma con custa basca a Buoncammino non è cosa. Ci ho ho buttato fuori a Mariolino che era dormito da ieri sera, incazzato perdiu perchè l’italia ha perso e ne è uscita dai mondiali. “O Mariolì “ l’appo nau, “a me la finisci che quelli solo per […]

Il buio del nero

Il buio del nero

Adesso sta solo, all’interno della sua ombra nera senza nessuna stratificazione, nera come la notte nera, nera come il buio in cui si è avvolto l’anima. Seduto su una panchina solitaria tra il nulla e il troppo si agita e prova a ripassare gli occhi di chi lo ha visto per l’ultima volta. Perché di […]

pallone a sbarre dal nostro inviato stabile nel carcere di sassari  germania-portogallo 4-0 diario dei mondiali di calcio (sesta puntata)

pallone a sbarre dal nostro inviato stabile nel carcere di sassari germania-portogallo 4-0 diario dei mondiali di calcio (sesta puntata)

  Oggi in questa galera che sembra un deserto e quando penso a S.Sebastiano mi metto a piangere perchè conoscevo tutto anche i sorighi, abbiamo giocato una partita a calcetto nei passeggi. Sul cemento, che la bagassa loro se cadi finisci subito in infermeria. In ogni caso c’erano due squadre pronte a vincere a tutti […]

Pallone a sbarre. (Dal nostro inviato stabile nel carcere di Buocammino)  ITALIA – INGHILTERRA 2-1- Diario dei mondiali di calcio. Quarta puntata.

Pallone a sbarre. (Dal nostro inviato stabile nel carcere di Buocammino) ITALIA – INGHILTERRA 2-1- Diario dei mondiali di calcio. Quarta puntata.

Io l’ho detto subito che non sono sano. Ma quelli di sardegna blogger, che manco so cosa vuol dire, mi hanno detto scrivi, scrivi. E io devo raccontare di Italia Inghilterra dal carcere di Buoncammino. Siccome sono nato vicino allo stadio di Sant’Elia io di calcio ne capisco. Anche di scippi e droga. Tifo Cagliari, […]

Tifo a sbarre: Olanda-Spagna 5-1 dal nostro inviato stabile in un carcere del veneto

Tifo a sbarre: Olanda-Spagna 5-1 dal nostro inviato stabile in un carcere del veneto

Quelli di Sardegna Blogger mi hanno chiesto di commentare la partita Spagna Olanda. Mi hanno pregato inoltre di spiegare come si vive la partita attimo per attimo dentro la cella di un carcere. Ho detto si. Consapevole di essere uno spergiuro  e quindi di non poter dire mai la verità. Ho attesto che l’Olanda con […]

Ciò che il cuore non dice

Ciò che il cuore non dice

Ho controllato lentamente le parole da mettermi per questa nuova giornata. Non è facile riuscire a trovare le soluzioni per tutti. Ho salutato la famiglia. Forse frettolosamente. Come frettolosamente leggo il giornale. A volte solo i titoli perché certe storie non mi interessano più, le sento lontane, sorpassate, non le sento mie. Ho messo in […]

calcio a sbarre: Brasile-Corazia 3-1 da un inviato stabile in un carcere della sardegna

calcio a sbarre: Brasile-Corazia 3-1 da un inviato stabile in un carcere della sardegna

Ho deciso di tifare Brasile. Mica devo essere sfigato anche nel calcio. IL mio compagno, diciamo d’avventura, tifa i croati, quelli a scacchi, che solo per la maglietta strana manco morto li avrei tifati. Vabbeh, il gusto di perdere il mio compagno ce l’ha. L’hanno preso mentre faveva il palo ad un furto anche facile. […]