Menu

Archivio Annuale: 2011

Se non ora, quando?

Se non ora, quando?

Ho incontrato Francesca, ha 27 anni e lavora ormai da tempo con Vittorio, suo padre, in libreria. Mi ha subito chiesto in quale piazza avevo deciso di andare, visto che lei sa benissimo che mi divido tra Sassari e Cagliari e comunque non sarei riuscito ad essere ad Alghero, seppure la domenica pomeriggio. Nel parlare […]

La mia maestra

La mia maestra

La mia maestra aveva i capelli buffi. Meglio, a quell’età io li vedevo molto buffi, cotonati con delle punte che si rigiravano su se stesse. Aveva anche un vestito scuro la mia maestra e un sorriso antico. Era molto vecchia. Meglio, a quell’età la vedevo come mia nonna e comunque mia mamma era più giovane […]

Il gesto di Totò Cuffaro

Il gesto di Totò Cuffaro

Capisco che l’argomento è peloso, contorto, di difficile digeribilità. Però ci voglio ritornare anche perché sono stato io, all’atto della sua presentazione in carcere a scrivere “Chapeau”. Stiamo parlando della costituzione a Rebibbia di Salvatore Cuffaro, condannato ormai definitivamente alla pena di sette anni di reclusione. Costituirsi non è un gesto eroico eppure, in ogni […]

il giardino di casa nostra

il giardino di casa nostra

C’è aria di pausa domenicale anche dentro questa campagna elettorale che, ancora non ha mostrato ferocia. Leggo piccole schermaglie del buon Berlusconi e mi rendo conto che ha trovato la soluzione a tutti i nostri problemi. Centomila posti di lavoro (una volta erano un milione per 20 regioni ma, si sa, con l’inflazione e la […]